username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Katia Guido

in archivio dal 30 nov 2005

Bressanone - Italia

segni particolari:
Redattrice di Aphorism dal 2005. In tanti, troppi, mi dicono che sono come "Amélie"

mi descrivo così:
Unite eredità abruzzese, derivazione altoatesina, una presa veneta. Più tardi un pizzico d'Inghilterra. Servite: incorreggibile romantica, eterna sognatrice, moderatamente folle, rapita dalla luna, malinconica ma quasi sempre allegra, invaghita d'Irlanda.

13 febbraio alle ore 16:31

Unreal/Irreale

You are the voice I want to hear
when all around others talk to me.

Yours is the number I want to see
when all others keep on calling me.

You are the one I’d tell my days
when everyone else ask me how I am.

This is unreal,
a cheap Sunday evening movie
with no happy ending.
So I switch you off
because such a bad plot
is not worth my time.

Traduzione 

La tua è la voce che voglio sentire
quando intorno a me gli altri mi parlano.

Il tuo è il numero che voglio vedere
quando tutti gli altri mi chiamano.

A te racconterei i miei giorni
mentre chiunque altro mi chiede come sto.

Tutto questo è così irreale
uno di quei film scontati la domenica sera
senza lieto fine.
Così ti spengo
perchè una trama così brutta
non è degna del mio tempo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento