username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Katia Romagnoli

in archivio dal 22 giu 2010

17 gennaio 1968, Ferrara

segni particolari:
Loquacità e solarità.

mi descrivo così:
Adoro il mare, il mio cane, la vita all'aria aperta, i romanzi di Isabel Allende e la buona cucina regionale. Ma adoro anche scrivere!

20 settembre 2010

Sbuffa il vento

Sbuffa il vento in mezzo ai petali di rose
Rosse,che si lasciano cullare spandendo
Un profumo mellifluo.

 

Anche i maestosi gigli del giardino
Questa sera si animano, trascinati
In una danza gitana, che è un dolce
Tedio per la mia vista.

 

Rimbalza nei precipizi del mio cuore
Il tuo nome, vivificando nel ricordo,
la sensualità del tuo sguardo.

 

Soffoco i brividi che attraversano la
Mia pelle, come torrenti impetuosi,
lungo il declivio di una collina, perché
nulla può estinguere la mia sete di te.

 

Il mio respiro si confonde con il tuo;
le mie mani, indomite artefici di vita,
scolpiscono nell’aria, dove echeggia
la tua voce, due parole: mi manchi!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento