username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Kiren Okiri

in archivio dal 18 ago 2009

22 aprile 1974, Roma

mi descrivo così:
Un idealista intransigente, puntuale, un osservatore acuto che non disprezza una strizzata d'occhio all'anarchia. Un uomo che studia il punto di rottura.

14 dicembre 2009

L'altalena

Il rumore del cancello che si chiude
E subito un pensiero che si apre
L’ansia di uno spazio
L’ombra di uno strazio
Il tempo che si ferma regalandoci illusioni
Uno specchio maledetto che trattiene le emozioni
È la danza di un amore che dondola sul baratro
Il cigolio di un’altalena in cerca di equilibrio
Sogno ancora di volare, ma ho bisogno di sentire, di vedere, di toccare
E non riesco più a capire se lassù, oltre le nuvole, c’è ancora tempo per giocare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento