username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 19 gen 2016

Laura Pavia

08 luglio 1972, Acquaviva delle Fonti - Italia
Mi trovi anche su:

elementi per pagina
  • 06 novembre 2016 alle ore 9:22
    Io Sono

    Non sono la storia,
    non sono la memoria.
    Sono il giorno che corre
    e l’ombra della sera
    che lenta si ferma.
    Sono il mondo qui fuori
    che ancora non esiste,
    sono tra l’anima mia
    e la nebbia di questa luna
    come la foglia che cade
    tra l’albero e il sentiero,
    come il sogno tra l’immenso
    e l’asfalto di questa terra.
    Sono quel che sono,
    la menzogna d’esistere.

    Laura Pavia, Ottobre 2016

     
  • 23 settembre 2016 alle ore 14:20
    Poesia

    Quando un senso cerco
    nella nebbia d'un ordine
    che l'appartenere 
    vendica, il suo fiato vibra 
    d'armonie improvvise e 
    siede il tempo nella tregua 
    dell'oltre andare,
    per dar voce all'inchiostro
    de' miei respiri e 
    de' miei abissi senza sponda,
    dove spinge l'esser 
    se stessi in questo 
    vagabondo cercarsi tra 
    gli altri. E resta, 
    nella solitudine dell'ombra.

    Laura Pavia, 15/07/16

     
  • 23 settembre 2016 alle ore 14:19
    Respira il vento

    A un tratto é silenzio:
    muore sulle ali 
    d'un gabbiano il rantolo 
    lontano dei tuoni,
    e tace qui all'ombra
    il piego sussulto 
    dei peschi in fiore. 

    Si spengono voci,
    dissolvono luci e ombre
    nell'ultimo scampolo 
    di sole. Si fermano 
    gli scrosci singhiozzi 
    della pioggia e lento 
    respira il vento.

    Laura Pavia, maggio 2016

     
elementi per pagina