username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lerri Baldo

in archivio dal 19 mar 2007

19 luglio 1980, Rovereto (TN)

19 marzo 2007

Il contorno degli occhi

Inondato da quel nero tenue
dove diradan le tue ciglia
e divengon sempre più fini.
Pare impossibile
-Anita-
quanto grande è nei tuoi occhi l’immenso.

 

Quel segno scuro che dilegua,
quella linea sulla palpebra tua
che finisce quasi a sparire
- dolcissima.
Forse
la disegni così.
Forse sei bella tu
e nient’altro;
ma allora lascia che io ti  guardi ancora,
lasciami respirare da qui,
vivere nello sguardo tuo
per capire quell’ombra.
Sei uno smeriglio di dolcezza;
e non so adesso
se fosse matita
o soltanto le tue ciglia a sfumare
al disotto dell’occhio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento