username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Lillo Sergi

in archivio dal 01 mar 2017

Melito di Porto Salvo (RC) - Italia

mi descrivo così:
Mi è piaciuto sempre scrivere e soprattutto versi rimati (anche in vernacolo) e questo l'ho messo in pratica quando, in convalescenza a causa di un grave incidente, per far passare quel tempo lunghissimo senza alcun movimento fisico, comprai un pc per tenere "in movimento" almeno la mente.

05 ottobre 2018 alle ore 20:40

Solitudine avversa

Amati laghi fiumi e monti
Valli tornanti e vecchi ponti
Arcobaleni sorgenti e faggi 
Emozioni...tra paesaggi

Tra rurali case passando
Cani che t'inseguono abbaiando 
Tra la gente...emozione forte 
Come con te sceltami dalla sorte

Incredibile è un cuor perso 
Piccolo...d’emozioni sommerso 
Proprio con esse mi guaristi
Alla poesia con esse mi apristi

Da sempre gustate bene
Allontanate anche delle pene 
Felice giravo per posti isolati 
Mai da me odiati...disprezzati

Per la solitudine or avversa
Con mente ancor per te persa
Vago ogni giorno tra la gente
Come mai cercata costantemente

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento