username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luca Gamberini

in archivio dal 29 apr 2008

30 maggio 1967, Bologna - Italia

segni particolari:
Ho una clessidra a inchiostro ne l'epitalamo

mi descrivo così:
Apprendista filologo

01 dicembre 2011 alle ore 19:31

Acquario

Le mie labbra sono giovani,
più giovani di me,
paiono così lievi, sottili,
eppure sono possenti, virili.

Nessuno annunciò il tuo arrivo,
ne Giove, ne Venere, ne Mercurio,
impreparati a coglierti in gravità,
attenti a non reciderti, in verità.

Ecco una raffica di stelle cadenti,
ogni cosa, smuove il destino, pur di esaudirti.
Nascesti in quell’apparire ai miei occhi,
all’ora della risacca, senza mare.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento