username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luigi Ippolito

in archivio dal 29 mar 2013

29 agosto 1984, Napoli - Italia

25 aprile 2013 alle ore 12:47

Eutanasia

Prendimi nel sonno,
accarezzami docile,
come madre che ama,
baciami le guance.
Lasciati osservare,
mentre splendida te ne vai,
lasciando inermi
le mie spoglie nelle coltri.
Rossi capelli e fiamme
avvolgono il mio cuore,
sottili nodi che si riproducono
come un tumore  nell'anima.
Affrancami
da questa vita mortale,
lascia che la crisalide muti
e voli libera l’anima
splendente di nera bellezza
di ali di farfalla!

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento