username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luigi Nicolì

in archivio dal 19 set 2012

21 giugno 1971, Lecce

segni particolari:
Io sono un Dubbio che Vive in un Mondo di Dubbi Dubbiosi.

20 settembre 2012 alle ore 21:06

Io Vengo Da Molto Lontano

Io vengo da molto lontano
vedi quella stella?...segui la mia mano
no,non ti distrarre...guarda oltre ancora
dopo quella luce c'e' la mia dimora.
pensa che un bel giorno ho deciso di lasciare
tutto cio' che avevo per essere mortale,
lo so...ti sembra assurdo ma cerca di capire
come e' straziante nascere senza poi poter morire.
cosi' mi dissi: "ora la devo assaporare"
la vita,quella vera e decisi di scappare
in fila tutte le anime davanti ad un burrone
attendevano silenti come ad una processione.
mi avvicinai veloce al ciglio e in un secondo
capi' che oltre quel salto c'era un'altro mondo
magari un po' imperfetto mi dissi sorridendo
volai oltre il dirupo...ormai stavo nascendo.
da allora caro amico di tempo ne e' passato
mi cercano...lo sento ma io son mascherato
e il mio costume cela di chi ero la presenza
nasconde del mio essere tutta la sostanza.
ma come ogni cosa bella anche questa avra' una meta
un giorno ritornero' sul mio fantastico pianeta
e forse come adesso sollevando la mia mano
diro' a qualcun'altro...io vengo da molto lontano.

Commenti
  • Cesare Moceo Bella.Sembra un'esplosione di sensazioni.

    20 settembre 2012 alle ore 22:47


  • Luigi Nicolì grazie,mi piacerebbe solo sapere come faccio a dividerla per versi visto che la scrivo tale e me la ritrovo tutta allacciata.

    21 settembre 2012 alle ore 19:47


Accedi o registrati per lasciare un commento