username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Luna Che Nasce

in archivio dal 09 feb 2013

Roma

segni particolari:
Il cuore di un lupo lascia la traccia quando la neve si è sciolta. Quello che non vedi" disponibile su Amazon.

mi descrivo così:
Tutto ciò che è istinto è per me motivo di vita e di verità, per questo sono con i cuori selvaggi chi non chiude la bocca e mette in moto le  mani, chi in qualche modo pensa che la parola è sacra e può salvare il mondo.

26 febbraio 2013 alle ore 17:01

QUANDO LEI SCENDE SULLA TERRA

Fermatevi ogni tanto a guardare il cielo,prima che la luna e il sole non si arrabbino  veramente,lei si nascondera' e lui non brucera' piu'

Maree che assalgono il tuo sonno  distruggendo l'unica pace che  ti rimane ,foglie distrutte da un vento ingordo di amori lontani e coraggiosi che cadono da un albero,sciogliendo quelle pergamene che custodivano  la "A " dell'adulterio ,e con quella lettera incoronavano colombe che si posavano ai loro piedi stanchi ,appesi a un ramo , la luna che si fa donna e intanto disperata gira col suo vestito  nero gridando tra le rocce ,implorando ai poeti in delirio di calcare  la mano e fare ubriacare lettere che stordite  vagavano nei campi di disperazione a lasciare segni del cielo  sui muri,le altre nomadi e ubriache di troppo amore trattenuto venivano colte dalla luna nera arrabbiata che  imbottigliandole tutte con cura le  posa  su un fiume  ,mettendo a ognuno un pezzo nascosto di luce,per farle trovare a chi  era giunto li per un gesto di disperazione. ma voi  guardate  il cielo prima  di questo altrimenti camminerete curvi perchè i vostri occhi inizieranno a non vedere ,e con un freddo anche ad agosto...il gelo dell'anima,la notte a letto sarete come un bambino messo in posizione fetale,che piangendo implora di passare una stella cadente pronta a morire  ,ma a ridare la vita priva di catene  al cuore.è per te il mio messaggio d'amore tra la stella cadente e il fiume cha sanguinava  bottiglie,ma partoriva lettere impazzite  di sole  che svegliavano  con pazienza  e dolore  il tuo letto che aveva un cuscino che non sussurava all'orecchio  nessun  nome e cognome,perchè privo di cuore  ,ma  solo  rumori assordanti  di catene che imbavagliavano  il cuore,percio  hai letto il mio messaggio d'amore,april il tuo cuore e grida il mio nome e cognome.

Luna che nasce

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento