username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Poesie di Manlio Ranieri

Visita la scheda completa e tutti gli altri testi di Manlio Ranieri

  • 31 gennaio 2011 alle ore 19:21
    Suggestioni nomadi

    Strane suggestioni.
    Pianti di neonati
    o urla di Diomede.

    Taglio territori
    in ricerca.
    La guida
    ha voce graffiante e carica
    di una nuova melodia

  • 31 gennaio 2011 alle ore 19:20
    Incantesimo

    Trafitto
    da uno spillo
    preciso ed affilato
    il mio fantoccio langue.

    Prigioniero
    di una gabbia senza sbarre
    mi accascio.

    Conosco l'errore
    vedo lo sbocco
    ma è la tua mano
    inesorabile
    a guidarmi nella palude.

  • 31 gennaio 2011 alle ore 19:19
    Non ci sono

    In moto
    fra terre di nessuno
    guidato da brividi,
    impulsi nervosi
    migranti
    a ritmo di note.

    Onde
    fenomeni fisici
    che trascendono
    la materia.

    Onde
    mi trasportano
    in un mare
    gelido.

    Faccio fatica
    a trovarmi.

    Galleggio.

    Annaspo
    in vista della riva
    ma nuotando all'inverso