username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Manuela Verbasi

in archivio dal 07 ago 2006

22 ottobre 1963, Francoforte

segni particolari:
scrivo, ci provo, curo un sito di poesia e arte a cui tengo moltissimo

mi descrivo così:
Una Donna

14 agosto 2006

Oltre la siepe

Canaletto d'acqua
che rincorre gocce
perdute fra i ciottoli
verdi di muschio
sul fondo

Fra i ricordi scorgo
oltre la siepe
il portico di glicine
rosse rose selvatiche
il prato abbandonato

Un vecchio plaid macchiato
un bacio vero
il nervosismo delle mani
ad allontanar
formiche sui ginocchi

Palpito confuso di cuore
e negli occhi tuoi
innamorati e lucidi
desiderio  di nudità svelate
sogni passioni e gemiti
odor di campo e fiori di lillà.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento