username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Manuela Verbasi

in archivio dal 07 ago 2006

22 ottobre 1963, Francoforte

segni particolari:
scrivo, ci provo, curo un sito di poesia e arte a cui tengo moltissimo

mi descrivo così:
Una Donna

14 agosto 2006

Voyeur

Sottane svolazzanti
Colonne tornite da scalare

Paris, la Senna, gli Artisti


Inudi sulle tele
Sensualità raffinata

O solo voglia di scopare


Libri stropicciati

Su bancarelle confuse
Lasciate le librerie


Degli studenti svogliati
Dei professori francesi

Dagli sguardi invadenti


Dalle mani rugose

Odorose di vino

E di sesso divino


Fumo  di sigarette

E triangoli di tessuto sottile

Pelo nero,

Odor di fica e di tiglio

 Seni pesanti

Che le dita fan tremare


Cosce pallide sbocciano

Da  nere calze a rete
Sul ferro di una bicicletta arrugginita

 

Sognanti  Voyeur

Con la patta sbottonata
Si fan trasportare…


Sorridere di letti

Inumidendo  labbra

Succhiando dita

Da far succhiare


Chiudete gli occhi...
Assecondando muti
Il baciarsi dei fianchi della notte...

 

Rumori di reti distrutte
In stanze spoglie
Con tende rubino

E  letti spettinati.


Angeli imperfetti
Ad espiar la colpa
D'essere liberi

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento