username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Lo Monaco

in archivio dal 22 dic 2015

30 marzo 1959, Roma - Italia

segni particolari:
Un alito di vento... tra i colori dell'arcobaleno!

mi descrivo così:
Spettinata, sorridente e testarda, insomma... "tremenda"

15 gennaio 2016 alle ore 14:56

Essere

 
Quella realtà che ci sfugge dalle mani,
in cui a volte ci sentiamo stretti.
Dove ci sembra di non provare più Amore.
E ci guardiamo intorno,
per trovare qualcosa che non c'è,
e crediamo in quel qualcosa che..
che non esiste,
che non ci soddisfa,
che ci vuole diversi a tutti i costi.
Diversi da quello che noi siamo,
come la creta che si può plasmare,
sentono e cercano di modificare,
il nostro essere, in quello che non è.
Io sono piena della mia essenza,
è ciò che sono, è ciò che sento.
E, gli altri vogliono e pretendono.
In questo mondo dove nulla è,
dove si vive di apparenza.
Io non appaio, io sono,
esisto e vivo,
e non pretendo ,
di modificare ciò che è.
E credo sempre , 
che ci può essere del vero e bello,
nell'imperfezione, 
poiché, è il difetto che ci distingue,
e ci rende unici nell'umanità.
@[email protected]

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento