username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maria Pia Damiani

in archivio dal 19 mar 2007

14 febbraio 1964, Genova

segni particolari:
Visita il mio sito e lo saprai.

mi descrivo così:
Non lottizzata, non raccomandata.

05 aprile 2007

Bianchi garofani bianchi

Bianchi garofani bianchi
Traboccano in frasche nei cesti
Vellutato profumo di luna
Eterno ritorno che torna
Vestito di ingenuo splendore
E riso spruzzato nel cielo
Che cade sul candido velo

 

Bianchi garofani bianchi
Si fanno promesse importanti
Tra risa ed applausi intorno
Da facce senza contorno
Tra il candido braccio ed il nero
S’intreccia la timida intesa
Di chi vuole scrivere tanto

 

Bianchi garofani bianchi
Come il sorriso  perlato
Che ancora  guarda e sta in posa
Non ha più forza il sospiro
Non c’è più pianto negli occhi
Che vedono il proprio orizzonte
E in volo  uno stormo di ali
Che s’alza in aria leggero
Sono bianche e di tanti gabbiani

 

Bianchi garofani bianchi

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento