username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mario Telmi

in archivio dal 19 ago 2011

05 settembre 1979, Formia (LT)

19 agosto 2011 alle ore 11:29

Spiragli

Il torpore del sole,
non rischiara un mattino già vivo;
riverso in un mare di pioggia,
che lentamente vien giù suonando.

La notte passata tra balordi calici
di nettare di perdizione;
è stata preludio di questo mattino uggioso.
Dove animi sfatti;
cercano di ritrovarsi nell’esser’ di se stessi.

Tutto si tinge di una purezza incolore,
che porta via quell’ultima speranza rimasta,
di vivere questi giorni andati come un tempo.

E non si ferma quest’impeto
che viene giù dal cielo;
nel silenzio di giornate oziose;
spiragli; è ciò che ci vuole.

Telmi Mario

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento