username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Matteo Botta

in archivio dal 13 nov 2011

11 luglio 1992, Milano - Italia

mi descrivo così:
Un ragazzo con la passione per la scrittura e la musica, semplicità...ecco tutto!

13 novembre 2011 alle ore 19:47

Fluttuare

quelle immagini proiettate altrove
sono la fine di un bagliore
che mi distacca dalla terra
rido solo quando viene sera
perchè so che non mi mancherà
il calore del sole
come se nuotare tra le stelle
e fluttuare nell'etere fossero abitudine
sentirsi qualcosa di più forte
sentire qualcosa di più forte
e forse riuscire a respirare
per la prima volta nella vita
per potervi guardare dall'alto
fare tesoro di fortune utopiche
e uccidervi l'un l'altro senza pietà
per cosa in fondo?

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento