username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Matteo Cammisa

in archivio dal 01 ago 2006

31 ottobre 1985, Lucca - Italia

09 settembre 2006

Il doveroso addio

Nella camera in solitudine.


Sento scivolare la vita dai capelli


e battere il cuore sopra il ciglio.


L' orecchio respira il rumore della strada.


Vedo gocce picchiettare sul letto


che morbido riscaldava il freddo tuono


luminoso sul tuo viso,


potente sul respiro e l' affanno.


Fu un abbraccio morente poi


a ricordarci


il doveroso


addio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento