username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Maurizio Cortese

in archivio dal 27 ott 2009

12 marzo 1956, Verona

mi descrivo così:
Sono un uomo colpito dalla bellezza che lo sguardo coglie e la parola veicola, ma sono anche convinto che tale bellezza è un dono offerto e talvolta immeritato.

09 dicembre 2009

Questa vita

Profumi di altre terre,
acque di altri mari,
case di altre città,
chiese di altri dei,
corpi di altri noi:
le stagioni
che trascorrono
non bastano
a rappresentare
un’altra vita.

 

Il tarlo del diverso
scava nei nostri cuori
gallerie di sogni;
dall’altra parte,
immancabilmente,
compare ancora
questa vita:
una, vera e buona.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento