username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

in archivio dal 03 lug 2008

Mauro Guarnieri

01 maggio 1976, Cernusco S/n
Mi descrivo così: Quello che sono lo devo alle persone che mi hanno ascoltato, a chi mi ha giudicato, a chi mi ha compreso e a chi mi ha sorriso, a chi non mi ha capito, a chi mi ha contestato e a chi mi ha deriso.

elementi per pagina
  • 20 settembre 2010
    Disponibilità incondizionata

    Eccomi qua!
    Nudo, spoglio della mia armatura, corazza che non solo difende ma altrettanto offende.
    Facile il bersaglio per chi sentisse il bisogno di affondare il colpo, unica opportunità per chi, gradevolmente curioso, del conoscere ne ha fatto propria priorità...

     
  • 07 gennaio 2009
    Ebrio

    Sono ubriaco... della vita.
    Barcollo senza capire realmente quello che mi succede attorno,
    o per meglio dire non sempre ne ho il controllo,
    ma continuo trascinato da quella bella sensazione,
    quella spinta incontrollata e incontrollabile,
    che ti fa sentire forte
    capace di affrontare tutto
    e tutti,
    che ti fa amare incondizionatamente,
    che ti fa gioire più nel dare che nel ricevere,
    che "uno per tutti e tutti per uno" ne fa regola certa.
    Poi però arriva quella mattina,
    che guardandoti allo specchio,
    pensi che quella spinta incontrollata e
    incontrollabile
    era più uno sgambetto,
    che ti ha fatto cadere a terra
    senza sapere come fare a rialzarti.
    Come per incanto però,
    simil dopo l'acqua fresca sul viso,
    torna quella bella sensazione,
    figlia della volontà e del prorio io,
    che ti fa sorridere e pensare,
    non tanto a quello che è stato...
    ... appunto, oramai stato...
    ma a quello che sarà e che dovrà essere vissuto.
    Sì, è vero,
    per alcune sbornie non basta l'acqua fresca,
    ci vorrà forse un po' di tempo,
    ma prima o poi passano...
    E allora pronti via
    si torna a brindare... sperando di tornare a barcollare,
    almeno per un po',
    ancora una volta...

     
  • 04 luglio 2008
    Armonia

    ... Tocco la materia,
    ne apprezzo le sue svariate forme,
    ne scopro i profili ed ai suoi limiti mi plasmo avvolgendola...
    Vivo i sentimenti,
    travolto dalle emozioni mi rapporto con tutte le sfaccettature dello spirito,
    mi concedo alla passione e lei in me si alimenta...
    L'armonia tra materia e sentimento è il tesoro più grande,
    voglio tenerti per mano e con te vivere tutto questo...

     
  • 03 luglio 2008
    Mi Piaci

    Mi piaci come sei,
    mi piace l'intelligenza con la quale
    affronti ogni discorso,
    mi piace l'eleganza del tuo essere donna,
    mi piace il tuo sorriso,
    il tuo sguardo affascinante e avvolgente,
    mi piace la sensualità del tuo corpo,
    ma la cosa che più mi piace
    è tutto quello che ancora non so di te,
    quel tuo personale libro
    fatto di gioie e dolori,
    di emozioni e di trasgressione,
    di libertà e di trasparenza,
    del quale io vorrei essere
    e la carta
    e la penna.