username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mauro Guarnieri

in archivio dal 03 lug 2008

01 maggio 1976, Cernusco S/n

mi descrivo così:
Quello che sono lo devo alle persone che mi hanno ascoltato, a chi mi ha giudicato, a chi mi ha compreso e a chi mi ha sorriso, a chi non mi ha capito, a chi mi ha contestato e a chi mi ha deriso.

03 luglio 2008

Mi Piaci

Mi piaci come sei,
mi piace l'intelligenza con la quale
affronti ogni discorso,
mi piace l'eleganza del tuo essere donna,
mi piace il tuo sorriso,
il tuo sguardo affascinante e avvolgente,
mi piace la sensualità del tuo corpo,
ma la cosa che più mi piace
è tutto quello che ancora non so di te,
quel tuo personale libro
fatto di gioie e dolori,
di emozioni e di trasgressione,
di libertà e di trasparenza,
del quale io vorrei essere
e la carta
e la penna.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento