username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Mauro Pinzone

in archivio dal 24 mag 2014

09 aprile 1959, Albenga (SV) - Italia

segni particolari:
Segno zodiacale ariete.. ascendente sagittario.. convinto, musicista scrittore artigianale di versi e canzoni

mi descrivo così:
scrivo canzoni perché sento il bisogno quasi fisico di farlo, perché le mie canzoni esprimono l’unica verità o le molte verità di un anima disordinata, distratta e costantemente in bilico; scrivo canzoni perché è l’unica maniera di descrivere quello che ho dentro e che non so esprimere sinceramente

25 maggio 2014 alle ore 11:47

ETERNO AMORE

Vorrei annegare i miei pensieri nei tuoi occhi
Mentre ti accarezzo piano le guance
occhi in cui vedo mondi incantati e fatati
vedo la fantasia, la gioia, il gioco
Di chi ama la vita come un bambino
Oltre quegli occhi vedo la mia vita
 
Vorrei respirare il sole dalla tua pelle profumata
E scottarmi le labbra mentre la bacio
E assaporare il gusto della luce che emana
La pelle di una donna che brucia di passione
Di chi vive la vita con amore e fatica
Sotto quella pelle arde la mia vita
 
Vorrei giocare con le tue mani forti e gentili
Guardandole mentre si muovono nel buio
E con le mie si rincorrono e si cercano
E infine si stringono forte per non lasciarsi più
Mani che vorrei si posassero sulla mia fronte
A quelle mani affido la mia vita
 
Un amore nato in un passato lontano
Ancora prima che noi ci incontrassimo
Amore è sentirsi il cuore bruciare nel petto
i propri pensieri in mezzo a una tempesta
Ascoltarsi mentre ci si guarda negli occhi
E a questo amore affido la mia vita
 
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento