username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

30 aprile 2013 alle ore 18:53

Dalla fata

Ero nel giardino della fata
in sogno non so come
dentro una gran foresta
di mille lunari ombre.

Incespicavo in terra
seguendo lievi orme
sospinto dalla musica
più avanzavo forte.

E m'aspettava il prato
d'oro tutto splendente
dinanzi ad un castello.

Mille erano azalee
fanciulle per incanto
da mai dimenticare.

 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento