username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

19 luglio 2012 alle ore 17:41

Indifferenti

Nel folto l'erta d'ulivi marini
s'accompagna al frinire
canto di cicale intenso
ad accogliere lo straniero.

Col battello lì giunse
diversamente dal naufrago
somigliante il presentimento
di una magica ascesa.

Ecco la torre improvvisa
presidio d'azzurra distesa
aperto a sipario il sentiero
al cuore forte battente.

Nella spiaggia di sotto
brulicano mille formiche
bagnate d'acqua e di sole
ai sistri sonori indifferenti.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento