username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Michele Prenna

in archivio dal 10 apr 2011

19 ottobre 1946, Venegono (Varese) - Italia

mi descrivo così:
Estroverso e comunicativo sono da sempre onnivoro lettore con grosse curiosità intellettuali. Sposato con due figli grandi, terminata la carriera d'insegnante di lettere, ho scoperto la scrittura poetica e la fotografia: hobbies che sinergicamente abbino.

09 gennaio 2013 alle ore 20:28

La pittura

Per secoli si chiedeva ai pittori
di fermare il sentimento del tempo
con i tratti più fini e i colori
e la Natura era la mira d'ingegno.

Poi a copiarla venne la fotografia
in mille sfumature di grigio
tingendola di color seppia
coprendola di variopinto vestito.

Più non l'imitò la Pittura
poi smesso il piangersi addosso
la rallegrò nuova vita
con fantasia per modello
non sempre cara alla critica
incline a volgersi indietro
che spesso il nuovo spaventa
ma l'Arte va avanti contenta.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento