username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

20 aprile 2011 alle ore 17:17

Il turbamento

La vita é un pozzo fondo, senza fine
ch'é pieno zeppo di miserie umane,
per quanto tempo dura, sino a fine
non son giornate che non siano vane.

Per quanti sforzi son, per quanto t'opri,
per quanto ti dibatti ed arrovelli,
per quanto cerchi pace che bisogni copra
non v'é cosa che plachi quel cervello.

Non riflessione che lo porti altrove,
non problemi di natura  maggiore,
lo ritrovi ovunque e in ogni dove
ch'é tutto scuro, pur bianco colore.

Com'erba cattiva che su prato nasce
che estirpata con certosina usanza
in perseveranza presto rinasce
a dimostrare dell'uomo l'impotenza.

Così, quel turbamento, se si cheta
riemerge, all'improvviso, dopo poco,
nel cervello ritorna e non é quieta
e fin che la vita dura fa questo giuoco.

Invero per chi ha credo é una sol via:
E' quella d'aggrapparsi al Sommo Iddio.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento