username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

24 aprile 2011 alle ore 22:15

IV - quarto -

T'affacci al mattino, e splendi bella
Aurora (*)ma al Sole, (**) tosto, il posto
cedi e come la mattutina Stella
ti ritrai e aita porti a chi ha posto

speranza e amore in Te, dolce Beata.
Niuno,giammai, alla prece lasci deluso,
a ognuno mostri d'essere fidata
e il Paradiso doni a chi confuso. (***)

Di casa in casa vai portando pace
non stanca mai di benedire il Padre,
Tu sei la Madre e Lui é Figlio e Padre,
entro il Tuo grembo il Figlio tenne pace

Tu Colei ch'a generato il Padre,
sei di Tuo Figlio figlia e di Tuo Padre.

(*Vergine) (** Dio)  (*** Stordito)

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento