username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nello Vittorio Maruca

in archivio dal 20 apr 2011

03 dicembre 1937, Falerna - Italia

segni particolari:
Nessuno

mi descrivo così:
L'umiltà è la mia forza.

20 aprile 2011 alle ore 18:45

L'Attesa

Alfin ch'io passi dalla Porta angusta
onde trovarmi nella Città augusta
é mio intento seguitar via stretta
ché di quante ne sono é sol la retta.

Indi, se venir vuoi ad alleviar mia sorte
aperte fuori e dentro trovi le porte;
io sono qui che resto ad aspettare
ode Tu giunga e possati onorare.

Io nell'attesa sveglio restar voglio
alfin che non ricada in nessun sbaglio
ché non so quando e come mi pervieni,
da quale strada, ché tante ne detieni.

Se leggi il pensier mio,o Re Risorto,
vedi che il cuore mio a Te é aperto,
per questo, o mio Signore Redentore
vieni,occupa il misero mio cuore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento