username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola De Silla

in archivio dal 03 apr 2008

24 febbraio 1965, San Donaci

mi descrivo così:
Ho 46 anni, sono sposato ed ho due figli. Amo molto leggere sopratutto romanzi storici. Pratico l'equitazione. Mi sforzo, con scarsi risultati, di essere un buon cattolico.

01 ottobre 2010

A te

A te che più delle altre hai conosciuto la sofferenza
A te che in uno scrigno di silenzio hai celato modestia e verità
A te che hai pianto senza vergognarti
A te che quando non hai avuto sicuri approdi
con coraggio ne hai cercati di nuovi
A te che non ti sei arresa al rancore
ed hai avuto per me un sorriso anche se non dovevi
A te che hai convissuto con un difficile paragone
A te che non ami la ribalta ed usi l'ego con parsimonia
A te che questi occhi hanno visto bambina, ragazza,donna
A te che più di tutte mi assomigli
A te che in questo giorno di festa raccogli le tue messi
Va la mia preghiera ed il mio abbraccio amorevole, sincero, eterno.
Che la natura ti riconosca come la più preziosa delle creature
Che gli uomini imparino a guardarti dentro così da capire quanto vali
Ed infine che Dio, padre amorevole, in te possa compiacersi.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento