username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola De Silla

in archivio dal 03 apr 2008

24 febbraio 1965, San Donaci

mi descrivo così:
Ho 46 anni, sono sposato ed ho due figli. Amo molto leggere sopratutto romanzi storici. Pratico l'equitazione. Mi sforzo, con scarsi risultati, di essere un buon cattolico.

02 settembre 2008

Perdono

Perdonami anima mia
se l'insoddisfazione mi turba
se quella sensazione di vivere una vita estranea mi avvilisce
se a volte non colgo i segni del tempo perché questo tempo non è il mio
se la rabbia dell'impotenza mi sovrasta
e la mia coscienza, giudice impietoso, mi giudica reo
se non riesco a farti partecipe del profondo amore che provo
se rimango muto e freddo anche quando la vita mi sorride
se sono incapace di darti la mano e Dio sa quanto lo vorrei
se spesso mi tuffo nelle pagine che narrano di epoche lontane
solo perché l'attuale mi ripugna
questi per me non sono i giorni dell\'onore , ne quelli della passione
non posso considerarli momenti di felicità ne di appagamento
sono i giorni del caos e del disordine
la morte per gli ideali e la speranza.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento