username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicola Mariniello

in archivio dal 23 mar 2009

14 giugno 1990, Napoli - Italia

mi descrivo così:
Sono un predatore della vita. Ne divoro quintali ogni giorno senza mai saziarmi. Non uso posate, ma inchiostro e mani. Accompagno con la scelta accurata di immagini e musica. L'arte deve essere un pasto ricco, ma soprattutto completo.

31 marzo 2009

Piananera

Immagina ch'ogni uomo
rimarci dentro il buio.
Immagina che al petto
ognuno porti un tasto.
Cliccandolo, d'un lustro
ogn'uomo il suo cospetto
illumina, sia il suo
che lembo d'altrui animo.

Immagina che un Uomo
già lumeo di virtù
illumini col dito
il petto di un vicino,
che insegni anche a quest'ultimo
che insegni all'infinito
al popol di quaggiù
a diventare Uomo.

Immagina le mani
che illuminino altre
finché tutte le luci
creeranno un gran bagliore.
Ma in assenza d'amore
con consumismo e croci,
puoi soltanto sognare
un sogno per domani.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento