username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Nicole1 Nicole1

in archivio dal 11 ott 2006

estate, Bari

segni particolari:
Scrivo poesia.

mi descrivo così:
Scrivo poesia.

12 ottobre 2006

Poeta

Se ti penso
è in quel fazzoletto
di verde dinnanzi alla tua casa
coltivato a fiori e piante grasse
qualche rosa e cespugli di ginestra
dinnanzi si distende azzurro il mare
tra scogli neri e zuffe d’onde bianche
pescatori tra le pietre e gli ami
ricca pesca a mogli affaccendate

 

Se ti penso è in una sera azzurra
di pensieri portati sulla riva
nell’indolenza calda del tramonto
e lo sguardo fisso all’orizzonte
a cercar fughe  sogni e ridde
di un animo sempre in cerca, sempre altrove.

 

Altrove come fuggono i gabbiani
come il suono di una nave che va via
come un pensiero che ondeggia nella sera
e vede un volto, chiede una carezza,
si adombra, per tornare poi al sorriso
 
Se ti penso è in una notte di attesa
in un letto vuoto di guanciali bianchi
e di lenzuola profumate di lavanda
sul tappeto l’ultima poesia...

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento