username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ninetta Busalla

in archivio dal 19 set 2012

16 luglio 1950, Gairo (OG) - Italia

mi descrivo così:
Sono una donna semplice, amante della natura,adoro il mare. Penso che la modernità ci ha un pò tolto  o ridotto la capacità d'emozionarci per le piccole cose,una stretta di mano..guardarci negli occhi e scambiarci un sorriso.

31 dicembre 2012 alle ore 21:45

buon anno

Trema l'ultima candela accesa,
tra il profumo di cera
che s'espande,
poche ore e tutte
saran spente.
Quando il sussurro del tempo
supererà i rimpianti,
le riporrò nel cassetto
come ogni anno d'inverno.
addio.
mio vecchio anno!
te ne vai
con la tua oscura essenza,
a cavallo del tramonto,
nello stupore della bianca neve.
Lascia il tuo scettro ,
al nuovo anno,
la vita che si disperde in te
donala a lui,
accendilo di sogni ,
ricoprilo d'alloro,
maturalo di stelle,
avvolgilo di sole,
di musica,
e...
d'amore.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento