username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Pablo Gaio Oliva

in archivio dal 02 set 2008

09 giugno 1965, Milano

segni particolari:
Castano con sogni azzurri.

mi descrivo così:
Non pretendere ad una farfalla la grinta del leone.

03 settembre 2008

Nei tuoi silenzi

Nei tuoi silenzi dove sei?
Lontana malinconia posata sugli occhi,
non ascolti il silenzio della tua voce.
E sorrido.
Nei tuoi silenzi dove vai?
Così distante che la mia voce non ti raggiunge.
E allora sono io ad entrare nella tua silenziosità.
E sorrido.
Nei tuoi silenzi chi c'è?
Al di là dell'inerzia i tuoi ricordi viaggiano
e sono lontani come l'autunno.
E sorrido.
Tra le labbra taciute da un mio bacio,
in quel tuo denso silenzio,
semplice come un fiore,
un vasto sorriso ti risveglia dal torpore.
Ti ritrovo.
E sorrido felice.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento