username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Paolo Borsellino

in archivio dal 19 lug 2010

19 gennaio 1940, Palermo

19 luglio 1992, Palermo

segni particolari:
Sono stato collega e amico fraterno di Giovanni Falcone. Siamo stati uccisi tutti e due dalla mafia.

mi descrivo così:
Ho dedicato la mia vita alla lotta alla mafia e la mia figura rimarrà indelebile nella classifica degli eroi nazionali.

19 luglio 2010

Paolo Borsellino dixit:

Non sono né un eroe né un Kamikaze, ma una persona come tante altre. Temo la fine perché la vedo come una cosa misteriosa, non so quello che succederà nell'aldilà. Ma l'importante è che sia il coraggio a prendere il sopravvento... Se non fosse per il dolore di lasciare la mia famiglia, potrei anche morire sereno.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento