username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Patrizia Chini

in archivio dal 14 mag 2011

Roma - Italia

mi descrivo così:
Scrivo racconti e poesie... passioni a cui ho potuto dedicarmi maggiormente da quando, smesso l’abito di maestra elementare, sono pensionata…. Amo anche il disegno, la pittura e la musica ma soprattutto i due nipotini con i quali gioco e a cui leggo favole.

27 ottobre 2012 alle ore 21:34

Come metronomi

Sequele di parole senza senso
echeggiano
alternandosi al  silenzio
rispondono le voci assonnate
degli infermieri stanchi

Stridio di ferri
e odori acri
tagliano l’aria
coi loro dardi...

recita di un copione
per corpi avviati allo sfascio
che avanzano barcollando
come metronomi
che segnano il tempo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento