username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Patrizia Chini

in archivio dal 14 mag 2011

Roma - Italia

mi descrivo così:
Scrivo racconti e poesie... passioni a cui ho potuto dedicarmi maggiormente da quando, smesso l’abito di maestra elementare, sono pensionata…. Amo anche il disegno, la pittura e la musica ma soprattutto i due nipotini con i quali gioco e a cui leggo favole.

25 ottobre 2012 alle ore 0:51

Sperando che la meta sia vicina

E’ come andare
senza sapere dove
senza averne voglia
sperando solo
che la meta sia vicina.

Sentire il peso dei pensieri
il dolore dei ricordi
l’amaro della sconfitta...
Non riuscire a comprendere più,
a conoscere il senso della vita

e mentre ogni cosa si allontana
il mondo ti schiaccia
tu non hai più cuore né anima
sei un orpello inutile
un involucro abbandonato

intorno a te c’è il mondo
che lotta sempre
in un’eterna sfida per la vita.

Commenti
  • Maria Rosa Cugudda Profondi versi, apprezzata anche perchè condivisa.

    25 ottobre 2012 alle ore 21:01


Accedi o registrati per lasciare un commento