username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Publio N. Ovidio

in archivio dal 05 lug 2004

43 a.c., Sulmona, L'Aquila

18 d.c, Tomi, Romania

segni particolari:
La mia opera più famosa è Le Metamorfosi, in 15 libri di esametri. Il mio capolavoro, ultimato poco prima dell'esilio, contiene più di 200 favole di trasformazioni, dal Caos all'apoteosi di Cesare e Augusto.

mi descrivo così:
Fui un poeta latino, del circolo di Messalla Corvino.

09 agosto 2010

Publio N. Ovidio dixit:

Nell'amore non bisogna mai affrettare il piacere.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento