username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Raffaele Cozzolino

in archivio dal 08 feb 2011

06 settembre 1983, Napoli - Italia

08 febbraio 2011 alle ore 17:52

Mia monotona signora

Mia monotona signora
prendo di te il male,
compagna nei miei silenzi
soffoca questa tua presenza
soffro della tua assenza.
Mia monotona signora
che m’ accompagni verso Morte
ma e’ un sollievo respirarti
per quest’ anima
cosi debole e stanca.
Per questo t’ odio,
per questo t’ amo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento