username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Ray Bradbury

in archivio dal 19 mag 2011

22 agosto 1920, Waukegan, Illinois - Stati Uniti

06 giugno 2012, Los Angeles - Stati Uniti

segni particolari:
Le mie "Cronache marziane" rimarranno un cult del genere fantascientifico, così come il mio capolavoro: "Fahrenheit 451". E non perdetevi il film omonimo di Francois Truffaut!

mi descrivo così:
Tra i più grandi del genere fantascientifico.

29 gennaio 2013 alle ore 8:35

Il popolo dell'autunno

di Ray Bradbury

editore: Mondadori

pagine: 278

prezzo:

Acquista `Il popolo dell'autunno`!Acquista!

Uno dei racconti più magici e poetici del grande scrittore di SF e Fantasy, scomparso recentemente.
Lo scontro frontale tra due generazioni troppo lontane per capirsi ma troppo legate per non amarsi, fino all'estremo.
In questo libro l'amore trionfa ma con un costo altissimo per chi cede la propria energia, per dare la vita, continuamente, al nuovo che si affaccia all'esistenza.
L'atmosfera autunnale in cui si svolge l'avventura dei due protagonisti, Jim e Will, aggiunge una ulteriore nota nostalgica agli eventi, il profumo della pioggia ha anche l'odore delle occasioni perdute, dei sogni abbandonati.
Una fiaba meravigliosa, per tutti.
Il libro ha ispirato anche un film, comunque piacevole: "Qualcosa di sinistro sta per accadere" di Jack Clayton.

recensione di Giovanna Stori

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento