username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Riccardo Maggese

in archivio dal 09 mag 2008

16 agosto 1961, Milano

mi descrivo così:
Sono presente nei siti web d’arte: saatchigallery.com, artegiovane.it, tuttarteonline.it e sanesociety.org Ho partecipato a XMAS CITY PARK’07 – Milano con l’installazione “Albero del Futuribile ‘07”.

09 maggio 2008

Vorrei

Il vento mi ha parlato di te,
mi ha sussurrato dolci parole.
Vorrei entrare
con passo leggero
nell'angolo più oscuro
della tua mente,
dove si nascondono
i tuoi pensieri mai detti,
le tue paure più profonde.
Vorrei restarci
per una notte soltanto,

o per l’eternità
a sentire il battito del tuo cuore,
a scoprire il suo suono
ed il suo linguaggio.
Mi ritrovo a dirti cose mai dette,
ma che avrei voluto dire.
A te faccio dono di esse
per formare un meraviglioso arcobaleno
insieme ai frammenti del mio cuore.
Poi qualcosa mi bagna il volto…
lacrime calde lo rigano…
non sei che un ricordo…
Perdonami se la mia anima
ti cercherà ancora
e su di essa non calerà mai la notte…

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento