username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Riccardo Querciagrossa

in archivio dal 16 dic 2005

02 ottobre 1975, Forlì

mi descrivo così:
Sono laureato in lettere e storia, amo leggere e scrivere, e mi sto specializzando per diventare insegnante. Oltre alla letteratura amo la musica, l'arte, la storia, la filosofia e le discipline umanistiche in generale.

16 dicembre 2005

E la storia...

E la storia finisce

quando i figli sono stanchi:

tutto è già stato detto,

non ci son più fogli bianchi.

 

E la storia si ferma

quando i padri sono stanchi:

tutto hanno già dato,

tutto, ma non la conferma

che nulla più ci manchi.

 

E la storia ricomincia

quando arriva lo straniero,

duro come la roccia,

dopo un lungo sentiero.

 

E la storia si ripete,

diversa ma sempre uguale:

tre generazioni sempre,

una crea, una conserva

e l’ultima è immorale.

 

E sarà così per sempre,

la storia che ci osserva,

annoiata ed imparziale…

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti