username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Riccardo Querciagrossa

in archivio dal 16 dic 2005

02 ottobre 1975, Forlì

mi descrivo così:
Sono laureato in lettere e storia, amo leggere e scrivere, e mi sto specializzando per diventare insegnante. Oltre alla letteratura amo la musica, l'arte, la storia, la filosofia e le discipline umanistiche in generale.

27 gennaio 2006

La camera

Gli oggetti sono ancora al loro posto
a custodire muti la quiete polverosa
della camera, nell'oppiaceo incantesimo
che inutlmente finge un'illusione.
Come se i decenni non fossero sfumati
nell'inconcludenza di un tempo nascosto
già negli interstizi e sotto i tappeti.
E non serve a nulla fare l'inventario
delle cose perdute, per poi soffocare
l'urlo dei rimpianti nella rassicurazione
di un presente banale e appoggiarsi
a questi arredi solidi come fossero
pilastri, mentre tutto frana intorno
e i volti a poco a poco si congedano.
 

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti