username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Riccardo Querciagrossa

in archivio dal 16 dic 2005

02 ottobre 1975, Forlì

mi descrivo così:
Sono laureato in lettere e storia, amo leggere e scrivere, e mi sto specializzando per diventare insegnante. Oltre alla letteratura amo la musica, l'arte, la storia, la filosofia e le discipline umanistiche in generale.

16 dicembre 2005

Titanic

"Suona l’orchestra, giocano

a biliardo i gentiluomini

nella sala, e scintillano

i pomelli delle porte, i vini

luccicano nei bicchieri,

che ordine nelle cabine!

Che male può succederci

in questa brillante sera?

Alcuni però si allarmano,

c’è qualcosa che non va,

oh, ma non c’è da temere,

i soliti allarmisti, si sa,

ce n’è ogni dove, che gente!

Ci sono le scialuppe, per

i ricchi almeno, i salvagenti:

ma poi, a noi, chi ci potrà

mai affondare veramente?"

Commenti
L'autore ha scelto di non ricevere commenti