username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA)

11 maggio 2012 alle ore 8:20

Ballata di parole volatili

Sia come sia,
la notte fuggita
o il bagaglio sciolto a metà,
la ballata di parole volatili
è il primo istinto sceso dal letto

gli apici hanno trafitto le intenzioni,
un rantolio di corde
poi la tosse finta per glissare

l’eco non era prevista
allargarci la bocca
e ci giuriamo vicini che tutto avrà un senso

Niente è netto, tranne la luce
e il caffè che ansima dalla cucina

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento