username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

02 aprile 2011 alle ore 20:00

Elogio degli scarti del pensiero

ritorno
vuota della memoria
a giacere sul letto
perennemente sfatto
delle sensazioni
in ozio di pensiero

si spalma al soffitto 
l’affresco di un folle pittore
di metafore

lucida dispercezione

mi tira a sé
come scintilla d’oro
agli occhi della gazza

raccolgo
il traboccante cielo
dove una nube di sabbia fine
fagocita il blu
nelle propaggini

mi fermo 
con un dito
a sfiorarne contorni
bianchissima si spande
si rimodella
sembra cristallizzare
in un’ispirazione
illuminante

quando la riguardo
è già sparita

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento