username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA)

24 ottobre 2011 alle ore 8:38

Ho sciolto i capelli

Vedo la linea
della tua schiena
disegnata di bronzo
selvaggia flessibile
terraferma

Non muoverti…
stendi la morbida spiaggia
ché io possa affondarci
il mio peso d’avorio

lasciamoci immobili 
come lisce dimenticanze
riccioli di burro
sotto l’ultimo sole

Ho sciolto apposta i capelli
sul tuo profumo

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento