username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

11 maggio alle ore 14:57

I baffi di Dalì

Le dieci e dieci, il tempo
dice di antenne volte a voler suo
portatore di maniacali scienze
l’allele dominante detta
segniche lingue.
La linea della vita guarda al cielo
ritta da entrambi i baffi -becchi
di cera stanno all’azzurrità come
dei canapini nei fuscelli
in cerca di una bacca che li appaghi,
sul lago pittano
la (in)finitezza di orologi
dalla memoria qui squagliata.
La replica da istanti rotti.
Uccise convenzioni, arridono
all’aldilà o all’apice
del qui et nunc, schianto divino,
macchiato d’erba e limo.

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento