username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

06 aprile 2017 alle ore 4:32

Intarsio

Che luce tua s’insinui
nell’intarsio
di polsi bianchi e nocche
nella pila del vento
nel senso verso
e inverso.
Lieve, prema
entri, fregi
nel mulino d’aceri
giardino della fisica
delle molecole.
Piena, nel covo
del disordine
sulle forme assonanti
sull’incavo del verbo
a lingua sciolta.
 

Commenti
Accedi o registrati per lasciare un commento