username o email
password

Ti piace Aphorism?
Segnalaci su Google

Inserisci la tua e-mail per ricevere gli aggiornamenti

Autore

Rita Stanzione

in archivio dal 08 gen 2010

02 febbraio 1962, Pagani (SA) - Italia

08 marzo 2011 alle ore 16:09

Mascherata

Continuiamo a metterci
Maschere su maschere
Non ci bastano mai

Nel clou della finzione
Finiamo per scavarci
I rimanenti lati oscuri
Sfigurati dall’intrallazzo
Carnevalesco

Sfilando in ritmica casualità
Confusi felicemente
Nel grasso coagulo
Di smorfie fischi e sberleffi
In cerca di regia

Grottescamente
Portiamo in scena
La realtà

Commenti
  • Patrizia Chini condivido ciò che viene così ben rappresentato in questa poesia: una grande roboante carnevalesca mascherata che avanza senza una direttiva.... è la vita

    28 maggio 2011 alle ore 22:17


Accedi o registrati per lasciare un commento